Piano di marketing immobiliare

Piano di marketing immobiliare

9 Gennaio, 2020 0 Di Cepparulo Lorenzo

PIANO DI MARKETING IMMOBILIARE

Come strutturare un piano di marketing immobiliare?

Marketing immobiliare vincente

By LORENZO CEPPARULO

Sono Lorenzo Cepparulo, esperto in web marketing immobiliare e ideatore del metodo “Immobiliare Vincente”.
 
Oggi voglio spiegarti come puoi strutturare un piano marketing immobiliare per la tua agenzia, che possa portare risultati subito e nel futuro!
 
 
Quando si è alle prese con la gestione di un agenzia immobiliare, le cose a cui pensare sono svariate, molte volte tante da annebbiare la mente su alcuni punti fondamentali, come per esempio la stesura di un piano di marketing immobiliare.
 
Ma come fare?
 
Come strutturare un piano di marketing immobiliare vincente per la tua  agenzia?
 
Oggi te lo spiegherò in 5 semplici step!
 

1.Scegli i tuoi canali di comunicazione

2.Decidi un budget da destinare al tuo marketing

3.Pianifica nel lungo termine

4.Osserva, analizza, modifica

5.Riprogramma e moltiplica il budget

 

1 Scegli i tuoi canali di comunicazione

 
Come prima cosa dovrai scegliere quali saranno i canali dove vorrai svolgere le tue azioni di marketing.
 
Tra le piattaforme troviamo Facebook, Instagram, Linkedin, Tik Tok, Twitter,Google e molte altre, sta a noi valutare dove si trova il nostro pubblico ideale.
 
Facciamo un veloce resoconto delle piattaforme che ti ho appena elencato.
 
Facebook è la piattaforma con più utenti in assoluto, ma ormai è composta per lo più da persone di età over 30/35.
 
Instagram è un social in forte crescita tra i giovani, che punta molto sulla bellezza e il lato artistico delle immagini.
Possiamo definire il target di età tra i 20 e i 35 anni.
 
LinkedIn nasce come un social dove è possibile trovare lavoro e proporsi per varie posizioni aperte in differenti aziende.
Non ha un un pubblico di un età precisa, anche se difficilmente troviamo persone sotto i 20 anni, e comprende di solito professionisti e imprenditori.
 
Tik Tok invece è un nuovo social in fortissima crescita tra i giovanissimi, comprende ragazzi dai 13 ai 18 anni. 
Nei prossimi anni sembra aver tutte le caratteristiche per diventare un social adatto a tutti.
 
Google è la piattaforma di ricerca sul web più usata al mondo.
Questo lo rende un canale che in nessun tipo di business deve essere sottovalutato.
 
Analizziamo ora la situazione di un agenzia immobiliare.
 
Sicuramente scarterei Tik Tok per l’ eta del utente medio.
Instagram può essere un jolly.
invece mi soffermerei in particolare su Facebook, e terrei in considerazione l’uso di linkedin e Google.

2.Decidi un budget da destinare al tuo marketing

 
Ora che abbiamo deciso quali saranno i canali che useremo nel nostro piano di marketing immobiliare, come seconda cosa dobbiamo definire subito il budget mensile che andremo a investire.
 
Io ti consiglio di partire da una somma di almeno 200 € mensili, per un massimo di 1000 €.
 
 

3.Pianifica nel lungo termine 

 
Cosa fondamentale per la realizzazione del tuo piano di marketing è pianificare nel lungo termine, per lungo termine intendo un periodo di almeno 6 mesi.
 
Prima di cominciare devi avere subito chiaro quali saranno le tua azioni per i prossimi 6 mesi minimo.
 
Le cose che devi pianificare per questi mesi sono:
 
1.Numero di post settimanali
2.Contenuti per almeno 3 mesi 
3.Obiettivi mensili e trimestrali
4.Eventi offline
5.Piano di advertising online 
 
Se vuoi avere informazioni più dettagliate riguardo il numero di post settimanali e su come creare un annuncio vincente “CLICCA QUI”.

4.Osserva, Analizza,Modifica.

 
Dopo aver strutturato tutta la tua campagna pubblicitaria ora è il momento di attuarla.
 
Se hai seguito passo a passo i miei consigli a questo punto starai solo unendo i puntini per ottimizzare il tuo piano di marketing.
 
Ma come ben sai le cose possono sempre cambiare, o essere diverse da quello che ci si aspettava, o viceversa le cose potrebbero andare meglio del previsto.
Proprio per questo in questa fase il tuo compito sarà quello di OSSERVARE tutte le azioni di marketing che stai svolgendo, e capire dove possono essere migliorate.
 
Facebook ti sarà di aiuto per analizzare i dati dei tuoi post e dei tuoi follower, in questa fase devi ANALIZZARE.
 
Dopo che hai notato cosa funziona di più e cosa di meno, MODIFICA, quindi cerca di ottimizzare le cose che vedi funzionare di più, e elimina quelle che funzionano meno.
 
 

5.Riprogramma e moltiplica il budget 

 
Passati i 6 mesi dovresti essere in grado di valutare se il tuo piano di marketing ha portato dei risultati positivi.
Dovresti essere in grado di calcolare il tuo ROI, e quindi capire se ne è valsa la pena di tutto questo lavoro.
 
Esempio: se hai speso un totale di 3 000 € per il tuo marketing, ma questo ti ha portato ad acquisire un immobile e poi guadagnare 6 000 € dalla sua rivendita, sei in positivo di 3000€ ,e di conseguenza il tuo piano marketing può essere giudicato vincente.
 
Sembra scontato ma non tutti riescono a ragione in questi termini.
 
Bene, nel caso il tuo piano sia vincente, quello che devi fare ora è riprogrammare altri 6 mesi, e moltiplicare il budget per quanto possibile!
 
Se ti è possibile moltiplica almeno x3 il budget programmato nel primo piano, questo molto probabilmente ti porterà a triplicare anche i tuoi risultati.
 
 
Ora che ti ho spiegato come strutturare un piano di marketing vincente per la tua agenzia, quello che devi fare e solamente attuarlo e aspettare di vedere i risultati!
 
Cliccando qua sotto hai inoltre la possibilità di fissare una consulenza gratuita con me ,nel caso qualcosa non ti fosse chiaro e nel caso volessi strutturare assieme a me il piano di marketing per la tua agenzia!!
 
 
Invece se vuoi approfondire questi argomenti ti consiglio di scaricare la mia guida “IL METODO IMMOBILIARE VINCENTE” che trovi gratuitamente cliccando qui sotto!