BLOG IMMOBILIARE

BLOG IMMOBILIARE

7 Novembre, 2019 0 Di Cepparulo Lorenzo

Perche un’ agenzia immobiliare deve usare il blog come strumento di marketing ?

Cos’è un blog per un agenzia immobiliare?

Marketing immobiliare vincente

By Lorenzo Cepparulo

Possiamo definire il blog una sorta di diario online, indispensabile per il tuo piano di marketing immobiliare, in cui è possibile esprimere le proprie idee , i propri sentimenti e le proprie emozioni tramite la scrittura, con lo scopo di raggiungere persone con gli stessi interessi.
In questo caso parleremo ovviamente del settore immobiliare.
 
Ma come raggiungere il nostro target tramite il nostro blog?

 

Definisci il tuo target
 
Quando andiamo a creare un articolo di un blog dobbiamo avere ben chiaro il nostro pubblico.
 
Quali sono le domande che dobbiamo porci per capire il nostro pubblico?
 
  1. Qual’è la sua età?
  2. Quali sono i suoi dubbi?
  3. Quali sono le cose che lo fanno stare bene?
  4. E quali invece lo fanno stare male?
  5. Dove è localizzato ?
  6. È maschio o femmina?
  7. Che cosa sta cercando?
  8. Cosa gli posso offrire?
 
 
Una volta fatte queste domande abbiamo creato un identikit del nostro pubblico target, quando scriviamo un articolo del nostro blog dobbiamo pensare costantemente di parlare con quella persona.
 
In questo caso per un’ agenzia immobiliare stiamo parlando di un individuo solamente over 30/35 di ambo i sessi che vuole o vendere o acquistare un immobile, i suoi dubbi possono essere focalizzati sul fatto di aver paura di fare alcuni errori nella compravendita o di essere fregato o ancora di non sfruttare al meglio il suo grosso investimento.
 
Su questa base noi creeremo contenuti su misura per lui!
Articoli per un blog immobiliare
 
 
Perfetto, adesso che abbiamo chiaro il nostro pubblico target mettiamo giu qualche idea su possibili articoli da scrivere nel blog della vostra agenzia immobiliare.
 
1)7 errori che fà chi vende casa
 
2)Cosa devi sapere prima di comprare casa
 
3)Le 5 regole da rispettare se vuoi affittare il tuo appartamento 
 
4)Vuoi vendere casa? Ecco cosa devi sapere!
 
 
Questi sono alcuni esempi, ma il concetto è che devi creare dei contenuti che possono interessare il tuo target!
 
Ma una volta letto l’ articolo, cosa succede dopo?
 
 
 
 

Call to action immobiliare

 
Call to action vuol dire letteralmente chiamata all’ azione , se dopo aver letto l’articolo il nostro potenziale cliente chiudesse la pagina google si dimenticherebbe di noi in 10 secondi, risultato?
 
Tutto quello che abbiamo fatto è stato inutile.
 
E proprio per questo che a fine articolo dobbiamo inserire una call to action.
 
Qual è la call to action migliore?
 
In questo caso la scelta migliore è quella di raccogliere l’indirizzo email per creare una mailing List di persone interessate e da contattare in futuro.
 
Puoi anche valutare l’idea di creare un lead magnet, cioè un contenuto gratuito per invogliare ancora di più il possibile cliente a lasciarci il suo indirizzo email.
 
Nella mia guida “ IL METODO MARKETING IMMOBILIARE VINCENTE” tratto tutto quello di cui ti ho parlato e spiego nel dettaglio il metodo che applico per tutte le agenzie immobiliari che seguo, e che mi ha reso famoso nel mondo del web marketing immobiliare.
 

Clicca qui sotto per scaricare il pdf gratuito!